Passa alle informazioni sul prodotto
1 di 6

armada_art

Panda

Prezzo di listino
$455.00 AUD
Prezzo di listino
Prezzo di vendita
$455.00 AUD
Taglia
Materiale
Gioiello realizzato completamente a mano libera dall'artigiano Italiano Gianmarco Fontana. Anello raffigurante un panda realizzato in Argento 925, il quale fa parte della collezione "Animalia".

Il panda gigante o panda maggiore (Ailuropoda melanoleuca David, 1869) è un mammifero appartenente alla famiglia Ursidae. Originario della Cina centrale, vive nelle regioni montuose del Sichuan. Verso la seconda metà del XX secolo, il panda è diventato un emblema nazionale in Cina, e dal 1982 è raffigurato sulle monete auree cinesi (serie Panda Dorato). Inoltre è diventato il simbolo del WWF.

Il nome scientifico è Ailuropoda melanoleuca, dal greco antico che significa letteralmente piede di gatto - nero bianco. Il termine panda deriva molto probabilmente dal Nepali ponya.
Nonostante il fatto che secondo la tassonomia si tratti di un carnivoro, la sua dieta è essenzialmente quella di un erbivoro. In effetti si nutre quasi esclusivamente di bambù (circa 40 kg al giorno, pari al 45% del peso corporeo). Tecnicamente, come molti altri animali, è onnivoro (è noto che il panda accompagna con uova, insetti ed occasionalmente carogne, i suoi pasti a base di bambù). Le sue orecchie si muovono durante la masticazione.
Esso è imparentato alla lontana con il panda rosso (o panda minore), ma la somiglianza tra i due nomi sembra più che altro provenire dalla comune alimentazione basata sul bambù, dalle tipiche macchie nere intorno agli occhi (simili a occhiaie umane) e dal cosiddetto "falso pollice". Prima che tale parentela con il panda minore venisse scoperta nel 1901, il panda gigante era conosciuto dagli anglofoni come Parti-coloured bear (letteralmente, "orso bicolore").